Il gruppo ABC



In cosa consiste e a chi è rivolto

Il gruppo nasce dall'esigenza dei familiari di malati di Alzheimer di capire meglio la malattia, di confrontarsi sui problemi quotidiani che nascono durante la convivenza con un malato con deficit di memoria, di riconoscimento di cose e persone o deficit di disorientamento spazio / tempo.

I GRUPPI ABC sono gruppi di auto-aiuto per i familiari coinvolti nella malattia di Alzheimer. Sono coordinati da un conduttore esperto e formato appositamente, si svolgono in piccoli gruppi.

Gli obiettivi

Le riunioni hanno lo scopo di aiutare i partecipanti a uscire dal tunnel dell'impotenza e a diventare curanti esperti nell'uso della parola. In questo modo si favorisce la felicità possibile, quella di chi cura e quella di chi è curato. Servono per condividere le difficoltà incontrate nella vita di tutti i giorni, per ricercare (e trovare) soluzioni nuove ai problemi che si ripresentano di continuo; per imparare tecniche utili per tener viva la conversazione in famiglia, nonostante la malattia.
Sono strumenti che rendono possibile il protrarsi della cura al domicilio in un contesto di relativo benessere sia per il malato che per il familiare.
Si basano sull'Approccio Capacitante e sul metodo dei Dodici Passi.

La partecipazione è libera e gratuita per i Soci di Varese Alzheimer. Gli incontri hanno cadenza mensile.